Monica Arpesani Interior Designer | Coltelleria Fazzini
  • Coltelleria Fazzini
  • Coltelleria Fazzini
  • Coltelleria Fazzini
  • Coltelleria Fazzini
  • Coltelleria Fazzini
  • Coltelleria Fazzini
  • Coltelleria Fazzini
  • Coltelleria Fazzini
  • Coltelleria Fazzini

Coltelleria Fazzini


  • 10 set


  • admin

Negozio Coletteria Fazzini
Centro Storico VERONA

Negozio piano terra mq 105
Magazzino piano interrato mq 92
VERONA, 2005

 

PLANIMETRIE 

Download planimetriaNegozio        Download planimetriaProspetto arredi

 

Il negozio in oggetto si trova nella zona pedonale del centro storico della città, in un antico edificio facente parte di un quartiere trecentesco, che subì gravi danni in seguito ai bombardamenti della 2° guerra mondiale. Fu quindi in parte ricostruito nel novecento e presenta facciate decorate da cornicioni, finestre e vetrine contornate da cornici sagomate in cemento e pietra, tipiche dell’epoca.

Precedentemente era in parte già sede della medesima ditta. In occasione dei lavori di ristrutturazione è stato fatto un’ ampliamento, inglobando il negozio adiacente, occupando così tutto il piano terra del palazzo e guadagnando l’affaccio su tre fronti.

L’interno dei locali è stato completamente smantellato dai muri, dagli impianti, dai rivestimenti e dalle vetrine.

Sono stati rifatti completamente l’impianto elettrico e di illuminazione e l’impianto di climatizzazione e ricambi d’aria, secondo le nuove esigenze distributive. E’ stato installato un ascensore che dà accesso al magazzino al piano interrato e realizzato un piccolo bagno di servizio. Un ribassamento perimetrale in cartongesso raccoglie sia le canalizzazioni dell’aria che l’illuminazione ad incasso consistente in corpi illuminanti in gesso a scomparsa totale.

La restante illuminazione è costituita da lampade a sospensione sui banchi vendita e da faretti nelle vetrine.

Il nuovo pavimento è costituito da pietra grigia in lastre di grande dimensione con finitura patinata sullo spacco termico che conferisce preziosità unitamente ai banchi vendita realizzati sempre in pietra, spostabili su ruote, e attrezzati con parti in “vetro extra-chiaro” a formazione di piccole vetrine espositive orizzontali e nicchie verticali illuminate internamente.
I mobili e le vetrine sono stati realizzati dal falegname in legno di rovere naturale su disegno e sono completi di attrezzature e ferramenta per consentire la versatilità espositiva.
Una parete di fronte all’ingresso, al centro del negozio, è stata anch’essa rivestita in doghe orizzontali in pietra grigia con interposti piccoli binari in alluminio per attrezzare con mensole e accessori espositivi.
Alla base della parete una pedana circolare in legno di rovere per esporre articoli più voluminosi, sovrastata da una grande lampada a sospensione divide le due aree di vendita.
Le vetrine infine sono costituite da minimi profili in acciaio spazzolato e vetri antisfondamento, con un’unica insegna, anch’essa in acciaio, posizionata sopra la bussola d’ingresso zerbino in cocco incassato a pavimento e tende parasole.
L’aspetto finale dell’intervento risulta essere “tradizionale” nei mobili perimetrali contenitori ed espositori in legno di rovere naturale e nel contempo con un tocco di modernità nell’uso della pietra per i banchi vendita, la parete attrezzata e il pavimento, unitamente alla tipologia di illuminazione.

 

Share now