Monica Arpesani Interior Designer | Abitazione zona collinare Torricelle Verona

Abitazione zona collinare Torricelle Verona


  • 29 apr


  • admin

Mq 159 Abitazione al Piano Rialzato
Mq 65 Terrazzi+ Mq 27 Giardino interno
VERONA, 2009

 

PLANIMETRIE 

Download planimetriaPlanimentria Abitazione

 

L’appartamento in oggetto si trova nelle vicinanze del centro storico della città , in un edificio anni ’80 posto al limite della zona collinare non edificabile, quindi gode di una meravigliosa vista sul verde della collina pur usufruendo delle comodità della città. Durante la fase di progettazione è stato ritenuto opportuno capovolgere la posizione della zona giorno rispetto alla zona notte, portandola sul lato rivolto alla collina, creando due nuove grandi porte-finestre ad ante alzanti-scorrevoli, che affacciano sul nuovo terrazzo con struttura portante costituita da colonne a base circolare in ferro verniciato marrone, parapetto sempre in ferro e pavimento a doghe di legno per dare continuità con lo spazio interno, consentendo così l’ampliamento della zona giorno in esterno, godibile durante le stagioni più calde.

La zona notte consiste in tre camere da letto per i figli con due bagni e una camera matrimoniale per i genitori, con un bagno e una cabina armadio ad uso esclusivo.

Nella zona giorno si trova una cucina a cui si accede dalla zona pranzo tramite un’ampia apertura a portale, costituita da due librerie laterali ed un ribasso con faretti nella parte soprastante un bancone in pietra di separazione. La cucina ha i piani ed il pavimento realizzato con quattro lastroni di grandi dimensioni, costituiti dalla medesima pietra con cui è stato realizzato il bancone. I mobili della cucina hanno le ante in vetro satinato colore grigio-beige che richiamano il colore della pietra risultando così il tutto armonico nei cromatismi dei vari materiali. L’ampio soggiorno-pranzo che occupa tutta la larghezza del corpo di fabbrica dell’edificio, gode di un triplo affaccio vetrato che gli conferisce molta luminosità e giro d’aria.

La finitura di pareti e soffitti della maggior parte dell’appartamento è costituita da intonaco a base calce naturale, leggermente granuloso, colorato con ossidi naturali colore di fondo beige con sfumature giallo-ambrato.

La pavimentazione di soggiorno, camere e bagno padronale è in doghe di varia larghezza di legno di noce anticato-sbiancato.

Una particolarità è data dal sofisticato tipo di impianto di riscaldamento e raffrescamento a pavimento e a parete su tutto il perimetro dell’appartamento e nelle docce dei bagni, che conferisce un’alto grado di isolamento e confort, integrato da sistema di deumidificazione per controllo dell’umidità, canalizzato nei controsoffitti, con erogazione a bocchette, il tutto controllato da una centralina collegata a termostati e sonde presenti in ogni stanza, ed un softwear particolare di gestione.

L’illuminazione è affidata in prevalenza a corpi illuminanti a incasso, senza rinunciare a lampade a sospensione, a parete o da tavolo.

I pavimenti e i rivestimenti sono in pietra nella cucina, nel bagno degli ospiti e nel bagno padronale, compresi pezzi speciali costituiti dal piatto doccia e dai lavandini, a sezione circolare scavati da blocco.

Tutti i mobili su misura della zona pranzo, soggiorno, bagni, gli armadi e le porte sono stati realizzati su disegno.

 

 

Share now